21 grandi chef del Lazio per il Treno della Memoria

image

Anche quest’anno Terra del Fuoco e Eataly hanno deciso di realizzare insieme due grandi cene di sostegno e raccolta fondi che si terranno in contemporanea mercoledì 5 dicembre presso il Centro congressi  di Eataly Roma e presso la sala dei 200 di Eataly Lingotto (Torino)
A Roma ci saranno 300 posti in tavoli conviviali, l’obiettivo è riuscire a raccogliere 30.000 € da donare al progetto “Treno della Memoria”.
Il costo della cena, che verrà tutto devoluto, è di 100 € a persona. 
L’ associazione Terra del Fuoco anche quest’anno vorrebbe portare più di 3200 studenti a visitare il campo di Auschwitz e Birkenau. Il progetto “Treno della Memoria” non è solo un viaggio. E’ un progetto educativo della durata di un anno che nasce da quattro parole chiave: storia, memoria, testimonianza e impegno.

Questi gli chef che parteciperanno alla serata-evento di Roma: 
Gianfranco Pascucci – Pascucci al Porticciolo – Fiumicino (Rm)Fratelli Cacciani – Ristorante Cacciani – Frascati (Rm)Maria Luisa e Massimo Pulicati – L’Oste della Bon’ora – Grottaferrata (Rm)Filippo La Mantia – Filippo La Mantia – Hotel Majestic – RomaGigi Nastri – Ristorante Settembrini – RomaAnna Dente – Osteria di San Cesario – San Cesareo (Rm)Arcangelo Dandini – Arcangelo – RomaRoy Caceres – Metamorfosi – RomaAntonello Colonna – Open Colonna – RomaAlessandro Pipero – Pipero al Rex – RomaMatteo Ballarini – Osteria del velodromo vecchio – RomaCristina Bowerman – Glass Hostaria -RomaMassimo Riccioli – La Rosetta – RomaRaul e Fabio Cardia – La Briciola di Adriana – Grottaferrata (Rm)Dino De Bellis – Salotto culinario – RomaGiancarlo Casa – La gatta mangiona – RomaPaolo Salvatori – Tastevin – RomaAnthony Genovese – Il Pagliaccio – RomaCarmine Di Bianco – Pinzimonio – Fiumicino (Rm)Antonello Magliari – Grappolo d’oro – RomaMarco Davi – PerBacco – Aprilia (LT)  

Potete acquistare un posto alla cena recandovi di persona al Box Informazioni di Eataly Roma (Piazzale XII ottobre 1492) oppure attraverso il sito di Eataly.

Che cos’è il Treno della Memoria?
E’ un percorso educativo della durata di un anno. Si poggia su quattro parole chiave, che ne scandiscono anche lo svolgimento temporale: storia, memoria, testimonianza e impegno. Il centro del progetto è il viaggio a Cracovia (PL) che si svolge tra la fine di gennaio, in occasione del Giorno della Memoria (27 gennaio), e i primi giorni di febbraio. Il progetto Treno della Memoria è giunto alla sua ottava edizione e nasce come ricerca della nostra memoria e delle nostre origini ora che le testimonianze dirette dei terribili accadimenti della 2° Guerra Mondiale iniziano a sparire definitivamente.Perchè visitare Auschwitz?Perchè significa non dimenticare ciò che l’uomo è stato capace di fare all’uomo, nel cuore dell’Europa, poco più di sessant’anni fa. Visitare Auschwitz significa porsi all’ascolto del monito del lager: scrive Primo Levi “E’ avvenuto, quindi può accadere di nuovo”.

Che cos’è Terra del Fuoco?
Terra del Fuoco è un’associazione culturale senza scopo di lucro che si occupa di educazione alla cittadinanza e cooperazione internazionale.

Eataly Roma | Piazzale XII Ottobre 1492 – Roma | tel. +39 06 90279201
http://www.roma.eataly.it; www.eataly.it

Categorie: Notizie

Autore:Claudia Nardi

You think you know...but you have no idea!

Subscribe & connect

Subscribe to our RSS feed and social profiles to receive updates.

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: