MasterChef Italia, al via la seconda stagione

wpid-masterchef-italia-2012-quando-inizia-default-131099-0.jpg

Dopo il successo della prima stagione, riparte MasterChef, la più appassionante gara dei futuri talenti della cucina. Dal 13 dicembre, ogni giovedì sera, alle 21,10, su Sky Uno HD, si sfideranno 18 aspiranti MasterChef giudicati dagli stellati Bruno Barbieri e Carlo Cracco e dalla guru della ristorazione Joe Bastianich. La prima edizione del programma televisivo ha concluso con oltre 700mila telespettatori, un successo che Bruno Barbieri spiega così: “È interessante perché, bene o male, tutti possono provare. Questa è stata la chiave”.

La prima prova della nuova stagione di MasterChef sarà il live cooking: gli aspiranti chef dovranno preparare in pochissimo tempo il proprio piatto forte con gli ingredienti portati da casa. Ma non sarà facile: in questa nuova edizione le aspettative e il livello di bravura richiesto sono aumentati e “le prove saranno più difficili”, ha sottolineato Carlo Cracco. Chi passerà questa prima selezione, avrà accesso all’hangar di MasterChef, per l’ultima prova, dove precisione, competenza e capacità di resistere allo stress e alla tensione, come nella cucina di un vero ristorante, saranno decisive.
Nel corso delle 22 puntate della seconda stagione di MasterChef, tante saranno sfide da dover affrontare. Ritorneranno la Mistery Box, l’Invention Test e il Pressure Test, mentre sempre più impegnative e spettacolari saranno le prove in esterna. Fuori dalla cucina di MasterChef, i concorrenti dovranno dimostrare di saper lavorare in squadra e saranno giudicati, puntata dopo puntata, da persone sempre più competenti fino ad arrivare a stuzzicare i palati più critici

Il vincitore di MasterChef d’Italia avrà un premio 100.000 euro in gettoni d’oro e l’opportunità di pubblicare un libro di ricette originali edito da Rcs Rizzoli. E quali sono i requisiti per vincere? “Vince chi si è comportato meglio durante tutto il programma – spiega lo chef Carlo Cracco – chi ha ascoltato i consigli, chi è migliorato, chi è entrato nello spirito del talent show”. Joe Bastianich aggiunge: “Mi viene la pelle d’occa quando vedo il percorso fatto dai concorrenti, dal sapere fare poco e niente al realizzare piatti adatti a un ristorante stellato”.

Parte la sfida: chi sarà il prossimo MasterChef italiano?

Categorie: Notizie

Autore:Claudia Nardi

You think you know...but you have no idea!

Subscribe & connect

Subscribe to our RSS feed and social profiles to receive updates.

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: