Advertisements

14 maggio, Granarolo presenta la ricerca “Gli Italiani e i consumi alimentari al tempo della crisi”

Una ricerca condotta da AstraRicerche sui cambiamenti delle abitudini di consumo alimentare degli italiani in tempo  di crisi mette in luce le scelte degli italiani per cui il cibo non è solo un alimento ma un fattore  centrale della qualità di vita.

 

L’evento è il primo di un ciclo di incontri “Granarolo per il Domani” per riflettere sui temi connessi alla crescita sostenibile del Paese.

Verranno illustrati da Enrico Finzi, Presidente di AstraRicerche, i risultati della ricerca che vertono su come cambiano le abitudini di acquisto e consumo degli italiani in tempo di crisi, se quest’ultima possa essere un fattore per generare abitudini più sostenibili, quanto i consumatori sono informati sulle norme alimentari e che peso hanno queste ultime in fase di acquisto.

Seguiranno gli interventi di Gianpiero Calzolari, Presidente Granarolo, Rosario Trefiletti,Presidente Federconsumatori, Andrea Segrè, Direttore Dipartimento di Scienze e Tecnologie Alimentari, Università di Bologna, Adriano Turrini, Presidente Coop Adriatica e Fiorenzo Galli, Direttore Generale Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci.

 

QUI IL PROGRAMMA

Advertisements

Tag:, , , ,

Categorie: Notizie

Autore:Claudia Nardi

You think you know...but you have no idea!

Subscribe & connect

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: