Venezia, Biennale d’Arte 2013: nel salotto di PalazzinaG per il “Non Menù” di Filippo La Mantia

Sabato 1 giugno lo chef siciliano e il 5 stelle più trendy della laguna veneziana per festeggiare l’inizio ufficiale della mostra 

 

Artisti, curatori, collezionisti, semplici amatori,  socialite,  jet setters e amici sono attesi sabato 1 giugno a PalazzinaG per celebrare la partenza ufficiale della 55° Biennale d’Arte di Venezia.

Ad accoglierli, “dietro” ai fornelli (nel vero senso della parola data la lunga show-kitchen che domina il locale ristorante), Filippo La Mantia, acclamato ed eclettico chef siciliano dell’Hotel Majestic di Roma.

Il cuoco – oste, come lui stesso ama definirsi, amato e seguito da star, personalità e opinion maker italiani e internazionali “improvviserà” per i circa 80 ospiti di sabato 1° giugno una proposta culinaria impostata sulla scelta dei prodotti più interessanti che sabato mattina metterà a disposizione il mercato di Rialto.

Un autentico Non Menù in cui la creatività dello chef siciliano si esprimerà attraverso gli ingredienti – in tutto una quarantina, naturali e freschissimi – scelti da lui tra le delizie di Rialto e che gli ospiti saranno chiamati a combinare per creare il loro personale menu.

In un gioco di gusti e sapori, tra piatti caratterizzati da contrasti inusuali e abbinamenti sorprendenti, i palati dei commensali gusteranno le portate da loro create, in un’inedita rivisitazione della più autentica eccellenza culinaria italiana.

In abbinamento ai piatti dello Chef Filippo La Mantia, gli ospiti potranno degustare due Champagne d’eccezione, Krug Grande Cuvée e Krug Rosé, della Maison de Champagne Krug – di cui PalazzinaG è Ambassade già da tre anni –  con Samsung Galaxy S4 in sostegno della serata.

La serata verrà aperta da una session di Matteo Setti, performer e cantante italiano, tra i protagonisti del musical Notre Dame di Paris, ora solista e apprezzato crooner, che si esibirà con un repertorio di musica dagli anni ’40 agli anni ’70.

Si sussurra siano attesi per la serata molti illustri ospiti.

Continua quindi così, con questo eccezionale “guest chef” il programma Chef Collection  intrapreso da PalazzinaG dallo scorso aprile: Da Guido di Jesolo, Lorenzon del Mascareta di Venezia e Claudio Borin dell’Ombre Rosse di Preganziol sono stati i cuochi che lo hanno preceduto.

PalazzinaG, con il suo appoggio, in qualità  di sponsor ufficiale, al Padiglione Italia si conferma protagonista della scena veneziana, e non solo. E in una nuova e diversa veste e sceglie di festeggiare, con questa speciale cena, e speciale chef, la partenza di una stagione di grande vivacità e fermento per la città, come la Biennale d’Arte.

 

Filippo La Mantia

 

Per ulteriori informazioni e prenotazioni

reservations@palazzinag.com

simona@palazzinag.com

Ufficio Stampa

Tag:, , , ,

Categorie: Notizie

Autore:Claudia Nardi

You think you know...but you have no idea!

Subscribe & connect

Subscribe to our RSS feed and social profiles to receive updates.

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: