Advertisements

TrentoDoc in città. Dal 23 al 25 ottobre torna a Roma per accogliere gli appassionati dei vini spumanti

Le bollicine di Trentodoc piovono sulla Capitale

12 rinomati locali romani aprono le loro porte a 22 case spumantistiche di Trentodoc, prima Denominazione di Origine Controllata in Italia per gli spumanti classici e seconda al mondo dopo la Champagne

23-24-25 ottobre 2013

 

Il Trentodoc, re dei vini spumanti metodo classico a livello nazionale, sarà protagonista nella Capitale dal 23 al 25 ottobre per accogliere gli appassionati in dodici locali esclusivi tra enoteche, ristoranti e wine bar con cene, degustazioni, abbinamenti e incontri con i produttori. Tre giorni interamente dedicati allo spumante di montagna, proposto di volta in volta in modo diverso a seconda della tipologia di locale coinvolto in abbinamento a menu ad hoc e/o per l’aperitivo. Il programma completo dei singoli locali sarà a breve presente sul sito http://www.trentodoc.com.

L’iniziativa è stata realizzata dall’Istituto Trento Doc e Trentino Turismo e Promozione in una partnership con Witaly e il giornalista enogastronomico Luigi Cremona.

Trentodoc è oggi un punto di riferimento nel settore degli spumanti metodo classico ottenuti da uve Chardonnay, Pinot bianco e/o nero, accuratamente vinificati e seguiti da una prolungata maturazione a contatto di lieviti selezionati. Si tratta di un metodo classico di altissima qualità: 39 case spumantistiche e circa 120 etichette con una storia lunga cento anni, propongono sul mercato vini freschi, che hanno nella montagna e nella coltivazione delle vigne sulle colline il fattore primario distintivo.

Qualità delle uve, un territorio vocato grazie a clima e suolo, un severo disciplinare di produzione, controlli rigorosi in tutte le fasi del processo sono gli ingredienti vincenti che fanno di ogni bottiglia un’esperienza unica.

Scopri le aziende e tutti i segreti delle bollicine trentine su http://www.trentodoc.com 

Advertisements

Tag:, , , , , , , ,

Categorie: Notizie

Autore:Claudia Nardi

You think you know...but you have no idea!

Subscribe & connect

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: