Annunci

Foro Appio Mansio, un incanto fuori dal tempo

Per avere informazioni sulla bellezza e sulla storia del Foro Appio Mansio basta consultare il sito web dell’hotel o le numerose recensioni disponibili su internet. Si potrà scoprire che il centro è realizzato sulle vestigia dell’antichissima stazione di posta sita in posizione strategica sulla via Appia, luogo citato dal poeta Orazio nella V Satira e da San Paolo negli Atti degli Apostoli e sapientemente ampliato dal Valadier, architetto di Papa Pio VI, che ha favorito la conservazione di un sito, oggi tutelato dalla soprintendenza monumentale ed archeologica.

foro_appio_mansio_hotel_1Foro_Appio_Mansio_Hotel_2012_by-RaBoe_43

Secoli di storia racchiusi in un piccolo borgo, le cui strutture sono arredate con un appropriato gusto minimalista che conferisce loro eleganza e raffinatezza, sancite dalle quattro stelle dell’hotel, dove le antiche scuderie ad anfiteatro, che si sviluppano ai lati del centro benessere, sono oggi spaziose e confortevoli junior suite, con camera guardaroba e jacuzzi, che affacciano sulla splendida piscina, il tutto circondato da ampi prati dove pascolano liberi i cavalli del Foro Appio Mansio.

2528137_12_b 20140725_173127 20140726_221840foro-appio-hotel-mansio (1)

Quello che però non si potrà trovare nelle recensioni, ma che è possibile respirare esclusivamente di persona, è l’atmosfera di magia che aleggia sul Foro Appio Mansio, un luogo fuori dal tempo dove non servono particolari sforzi mentali per evadere dalla quotidianità, basta percorrere il secolare ed un po’ sconnesso lastricato del vialetto d’ingresso che costeggia il fiume Ninfa, per entrare in una dimensione parallela di piacevolezza, dove l’orologio sembra rallentare, invitando gli ospiti a riappropriarsi di un uso del tempo quasi dimenticato dall’uomo moderno.

Foro-Appio-Mansio-Hotel-Hotel-Spa-Latina-IT_b156416_1005211904003050410_STD

Se la posizione del Foro Appio Mansio era strategica ai tempi dell’antica Roma, si conferma tale anche ai nostri giorni in visione turistica; la struttura si trova infatti nel cuore dell’agro pontino, in località Borgo Faiti, a pochi minuti di macchina dalle spiagge di Sabaudia, dalle graziose cittadelle di Norma e Sermoneta, dalla meravigliosa oasi di Ninfa, nonché dal capoluogo Latina.

20140727_120253

La quadratura del cerchio arriva raggiungendo la piazzetta del piccolo borgo e sedendosi ai tavoli del ristorante Cucinarium, uno tra i migliori della zona, dove si possono degustare piatti della tradizione locale, sia di terra che di mare, preparati con prodotti di qualità, ben cucinati e “impiattati”, in un’atmosfera estremamente romantica.

20140725_203329foro-appio-hotel-mansio 

Le belle automobili in sosta nel parcheggio del Foro Appio lasciano comprendere quanto il luogo sia meta apprezzata da persone agiate, giovani con stivali, frustino e cap, dediti all’equitazione, coppie mature in auto d’epoca, ma anche giovani fidanzati in cerca di un weekend romantico, attratti anche dai costi non certo proibitivi e dalla varietà di servizi offerti, che vanno dal centro relax, fino ad arrivare al servizio taxi in elicottero.

20140726_22191620140726_222014

E’ però al risveglio, durante la colazione a buffet, che ci si rende conto di essere davvero coccolati; circa venti tipologie diverse tra torte, crostate, ciambelloni e strudel per gli amanti del dolce, ma anche mozzarelle, ricotte, prosciutto e uova per chi preferisce il salato, imbandiscono i tavoli della zona breakfast, per cominciare la giornata nel miglior modo possibile.

torte-1

Se proprio dovessimo fare un appunto al Foro Appio Mansio, questo riguarderebbe l’offerta della cena per chi usufruisce del pacchetto “Smartbox”, nella quale è possibile scegliere le portate solo tra una lista a parte di cosiddetti “piatti del giorno”, non proprio all’altezza del potenziale enogastronomico del ristorante Cucinarium, eccellenza assoluta del Foro Appio Mansio, un oasi felice dove rifugiarsi dallo stress dei nostri giorni, amabilmente assecondati dalla cortesia e la classe dello staff, ad un’ora di macchina dal trambusto della capitale.

Matteo Carrozzoni

Annunci

Categorie: Uncategorized

Autore:Claudia Nardi

You think you know...but you have no idea!

Subscribe & connect

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: