Annunci

Open Baladin – Roma

La capitale della birra è l’Open Baladin

Continua senza sosta il nostro “itinerario degli hamburger”. Dopo aver provato quello “chic” del Caffè Propaganda, quello “urban” ad Urbana 47, tocca ora a quello (ancora senza etichetta, non anticipiamo nulla) dell’Open Baladin.

Il tempio della birra. Appena entrati nel birrificio barra pub di via degli Specchi, in pieno centro a due passi da Campo dei Fiori, veniamo letteralmente travolti delle bottiglie di birra che splendono di luce propria e che vanno a ricoprire un’intera parete del locale. All’Open Baladin, infatti, alberga un enorme bancone dove si possono gustare, e nel dubbio anche assaggiare, oltre 40 birre artigianali alla spina e più di 100 in bottiglia: una selezione che è sempre in continua evoluzione.

Torniamo agli hamburger. Teo Musso (Birrificio Baladin) e Leonardo Di Vincenzo (Birra del Borgo, la birra di Borgorose in provincia di Rieti) sono i motori di questo bel locale, affollato più o meno a tutte le ore, molto apprezzato non solo per l’offerta brassicola, ma anche per una proposta gastronomica fondata sulla qualità: hamburger, hot dog, chips, come in una classica birreria, ma preparati con ingredienti scelti, dalla carne di fassone al ketchup homemade.


Ad animare la cucina dell’Open Baladin è il team di cuochi capitanati da Gabriele Bonci, chef, pizzaiolo, fornaio e ormai vera celebrità (inter)nazionale.
Le proposte di Bonci “animano” sapientemente il menu del “gastro-pub”, che negli ultimi tempi vede alternarsi sempre nuove gustose proposte, oltre a quelle classiche della carta. Da segnalare, in particolare, l’hamburger SUD, con pane siciliano all’olio e.v.o. (molto simile alla brioche, quella del gelato per intenderci), carne selezione “La Granda”, cipolle di Tropea in agrodolce, caciocavallo silano e mayo all’olio d’oliva pugliese. Davvero buonissimo, dal gusto intenso ma equilibrato, un inno al sud cui si aggiunge l’ottima carne piemontese.
Dal menu fisso sempre consigliabili le scrocchette, le strisce scroccanti di pollo agli agrumi, l’Open dog (wurstel artigianale trentino, crauti, ketchup e senape) e i vari hamburger.

L’Open Baladin è aperto 7 giorni su 7, sia a pranzo che a cena. Uno dei pochi punti di riferimenti nel centro storico per uno spuntino, un pasto completo goloso o una semplice birra in ogni momento della giornata, anche di domenica!

Via degli Specchi, 6

00186 Roma
Tel. (+39) 06 68 38 989

Annunci

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: