Tenuta Due Laghi – Rieti

La mano “divina” (passateci il termine, siamo pur sempre nella Valle Santa Reatina) è quella dello chef e maestro di cucina da stella Michelin, Enrico Pezzotti che, dopo una parentesi alla Trota di Rivodutri, Rieti– uno dei ristoranti migliori d’Italia secondo la guida del Gambero Rosso, ndr – è approdato nel vicino agriturismo Tenuta Due Laghi.
Sarà per il posto incantevole, sarà per gli ingredienti a kilometri zero, sarà per è la distanza minima con la capitale che lo chef Pezzotti, dopo anni di pratica ed insegnamento in tutta Italia e all’estero, ha deciso di rimanere in provincia di Rieti per professare la sua arte.
Noi siamo andati a trovarlo per provare la sua cucina e per farci una piacevole chiacchierata con lui e con la padrona di casa Marinella.


Entriamo, quindi, nel ristorante ricavato da quella che un tempo era una stalla: i mobili sono gli stessi che nel secolo scorso arredavano la villetta della Tenuta, restaurati con cura ed inseriti in un ambiente dove l’antico ed il moderno si fondono in perfetta armonia.
Immersi in questa atmosfera, circondati dal rosso preponderante dei tappeti e delle tovaglie, apriamo il nostro menu e andiamo in avanscoperta: scegliamo l’antipasto della Tenuta – un misto di specialità del luogo tra cui bollito in salsa verde, lenticchia di Rascino, polenta con ragù di carne, lonzino e salsicce, crema di patate. Per secondo scegliamo il maialino in crosta di pane su un letto di purè accompagnato dal mosto cotto (non si vedeva da tempo!) e cipolla caramellata di Tropea.


Ora arriva la parte migliore, il dolce: spuma di cappuccino con Plasmon e cremoso di mascarpone con crumble al caffè, tortino di cioccolato ricoperto di vellutata castagne in un letto di crema di ceci e cioccolato bianco.

In ogni piatto si riconosce lo studio profondo dello chef verso le materie prime: niente è lasciato al caso, alla fortuna; si sperimenta, quello è certo, ma senza eccedere per non correre il rischio di strafare.

Che dire, alla faccia delle polemiche nei confronti delle guide che sanciscono la “vita” o la “morte” dei ristoranti e degli chef che, nel bene e nel male, ne sono i protagonisti.
Qui la qualità c’è ed è semplice riconoscerla: il gusto non mente.

Tenuta Due Laghi
Localita’ Campigliano, 29
02010 – Rivodutri (RI)
tel: 0746.685206

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: